martedì 22 marzo 2011

Italiano zoppicante...

No, non ho incontrato nessun italiano claudicante, nè tantomeno mio marito si è fatto male ad un piede (per ora).
Ogni tanto qualcuno mi manda qualche messaggio chiedendomi informazioni varie e generiche sulla vita in Canada, e a volte il messaggio risulta scritto in un italiano decisamente maldestro (diciamo così, và). Non che io pretenda di essere l'erede di Italo Calvino nè tantomeno di essere un'esperta di lingua italiana (sono solo un povero perito meccanico passato poi al design): per esempio, dopo la virgola non dovrebbe esserci la congiunzione "e" (regola che ho infranto poco fa)... ma insomma, il troppo è troppo!
Passino le domande vaghe la cui risposta mi porterebbe via qualche ora di tempo e qualche seria riflessione filosofica, passino le domande degli indecisi che vorrebbero decidessi io al posto loro, passino quelli che non hanno voglia di recuperare le informazioni sui canali ufficiali e chiedono "come si fa per emigrare in Canada", ma decisamente non passino i messaggi scritti in un italiano incomprensibile o decisamente scorretto!
Mi dispiace, ma già il tempo è limitato; se poi devo interpretare e rispondere a persone che non sanno mettere insieme due frasi di fila, scusatemi ma non sono disposta a farlo.
L'italiano è una bella lingua: leggete, quando scrivete sforzatevi di farlo in maniera comprensibile e se possibile rileggetevi prima di mandare un messaggio.

Mi attirerò un sacco di insulti, già lo so...

Messaggio per chi mi ha contattato per richiedermi info/pareri: se vi ho risposto, tutto quello scritto sopra non era riferito decisamente a voi!!

2 commenti:

domenico ha detto...

Non posso che concordare con tutto.

Domenico (aka etra)from Victoria BC

Anonimo ha detto...

"sono solo un povero perito meccanico passato poi al design"...
Ricordi la prof di Italiano che ci doveva preparare per la maturità ?Santa donna !
Brava Lusqy hai sempre l'animo da insegnante ;-)

Angelo (Zanza)