giovedì 31 marzo 2011

L'ammerica

La mia generazione è cresciuta a suon di telefilm americani.
In un contesto tipicamente italiano (nel mio caso, un paesello ai piedi delle Alpi) abbiamo conosciuto questo lontano continente attraverso quello che ci propinava la televisione, vivendo inconsapevolmente una strana doppia vita: realtà italiana e immaginario americano... non so se riuscite a capirmi.
Abbiamo sognato e conosciuto le Hawai con Magnum PI, che guidava una Ferrari (italiana); abbiamo preso coscienza della multiculturarietà con i Jefferson e con Arnold, quando a quei tempi in Italia le persone di colore erano pochissime; ci siamo divertiti con l'A-Team; abbiamo vissuto in un mondo patinato tramite Beverly Hills (che però io ho sempre accuratamente evitato di vedere, mi sembrava eccessivamente fuori dal nostro stile di vita!).
Con la testa inconsciamente piena di queste immagini (qualcuno dirà: "sì, di scemenze"), siamo quindi atterrati in Canada e abbiamo iniziato qui la nostra nuova vita... che strana sensazione non essere mai stati in un posto e tuttavia riconoscerne i suoni (sirene della polizia), i colori (i cartelli stradali), le tipiche insegne (al neon, ancora molto di moda qui), le auto ("Guarda! quella è la macchina che guidava Sberla!" mi dice mio marito un giorno), le zone residenziali alla Wisteria Lane e così via.
Qualcuno qualche giorno fa mi ha detto: "Eh, deve essere stato uno choc culturale difficile, iniziare a vivere qui"... Come?? Choc culturale?? A parte che non arrivo dal paesino del profondo Burundi (per dire, eh! non me ne vogliate) ma vengo dall'Europa... e poi è tutto una sorta di già visto, già vissuto, già sperimentato, proprio grazie alla televisione.
Certo c'è sempre di che stupirsi, soprattutto del buon funzionamento burocratico e del senso civico delle persone. Ecco, queste cose nei telefilm non ci sono. Ma forse perchè non sono telefilm canadesi... guardate il film "Operazione Bacon Canadese" di Michael Moore, e poi capirete dove siamo venuti ad abitare... :-))

2 commenti:

gas12n ha detto...

Film sul canada? Documentiamoci! :D

Feltromatto ha detto...

Sì, non potete perdervelo!! :-) E' esilarante...